Press Release

 

Nuova traduzione italiana di Obiettivi di controllo IT per la Sarbanes-Oxley 

Rolling Meadows, IL, USA (1 December 2008)—Per agevolare i dirigenti e i professionisti informatici di lingua italiana nella determinazione della portata e nell’esecuzione delle valutazioni IT per i controlli relativi ai rendiconti finanziari in linea con la legge Sarbanes-Oxley e altre legislazioni analoghe, ISACA ha realizzato la traduzione in italiano di IT Control Objectives for Sarbanes-Oxley, 2nd Edition (ovvero “Obiettivi di controllo IT per la Sarbanes-Oxley, 2a edizione”) dell’ITGI (IT Governance Institute, Istituto governativo per la tecnologia dell’informazione). La pubblicazione può essere scaricata gratuitamente all’indirizzo www.isaca.org/sox.

L’ITGI è un istituto di ricerca affiliato all’ISACA, un’associazione professionale che assiste oltre 86.000 professionisti della governance IT in 160 paesi.

La traduzione della pubblicazione dell’ITGI è stata realizzata con il contributo di due sezioni dell’ISACA, la sezione di Roma e la sezione di Milano.

“Le nuove ‘normative per la conformità emanate nel luglio 2007 dalla Banca d’Italia richiedono un approccio alla governance IT basato su principi, sulla base delle migliori prassi”, ha spiegato Agatino Grillo, membro del Consiglio di Amministrazione della sezione dell’ISACA di Roma. “Il COBIT è uno dei quadri IT più generalmente accettati dalle banche italiane, pertanto abbiamo deciso di tradurre in italiano “Obiettivi di controllo IT per la Sarbanes-Oxley, 2a edizione” per agevolarne l’adozione da parte degli istituti finanziari.

“La sezione dell’ISACA di Milano è impegnata a fornire ai propri soci il maggior numero possibile di strumenti per agevolarli nella professione IT, e questa traduzione è la naturale continuazione di tali sforzi”, ha dichiarato Silvano Ongetta, Presidente della sezione dell’ISACA di Milano.
IT Control Objectives for Sarbanes-Oxley, pubblicata originariamente nel 2004 e quindi pubblicata nuovamente nella versione aggiornata del 2006, è stata scaricata quasi mezzo milione di volte. Le aziende di tutto il mondo ne hanno fatto uno strumento per la valutazione dei controlli IT a supporto della conformità alla Sarbanes-Oxley e ad altri requisiti di rendicontazione finanziaria a livello globale. Gli esperti di diverse organizzazioni ed emittenti, incluse le principali 10 società professionali e di contabilità, hanno contribuito e determinato i contenuti della pubblicazione.

La seconda edizione accorpa le lezioni apprese in materia di rendicontazione finanziaria e controlli IT a partire dalla pubblicazione della prima edizione, e in particolare l’esigenza di un approccio ai programmi di conformità alla Sarbanes-Oxley dall’alto verso il basso e basato sui rischi, in modo da assicurare che le aree ad alto rischio vengano prese in debita considerazione. Tra gli altri miglioramenti apportati sono compresi:
  • Una maggiore concentrazione sull’analisi della portata e la valutazione dei rischi
  • Linee guida specifiche per definire le priorità e i relativi controlli
  • Dettagli per l’identificazione e l’indirizzamento dei controlli delle applicazioni e per la realizzazione di casi aziendali per il loro utilizzo
  • Un percorso semplificato per l’approntamento
  • Riferimenti incrociati a COBIT 4.0
  • nalisi di problematiche culturali e di gestione delle persone volte a evidenziare i fattori umani da tenere in considerazione nell’ambito della conformità alla Sarbanes-Oxley

Informazioni su ISACA

Con oltre 86.000 soci costituenti in tutto il mondo, ISACA (www.isaca.org) è leader riconosciuto nell’ambito della governance informatica, del controllo, della sicurezza e dell’assicurazione IT. Fondata nel 1969, ISACA sviluppa standard internazionali di controllo e verifica IT e somministra le designazioni di fama globale di Certified Information Systems Auditor (CISA), Certified Information Security Manager (CISM) e Certified in the Governance of Enterprise IT (CGEIT).

Nel 1998 ISACA ha fondato l’ITGI (IT Governance Institute www.itgi.org) per agevolare il compimento delle responsabilità in termini di governance IT da parte dei dirigenti e agevolare la realizzazione di servizi a valore aggiunto da parte dei professionisti della tecnologia informatica.

Media Contacts:

Kristen Kessinger, +1.847.660.5512, kkessinger@isaca.org
Deborah Vohasek, +1.847.660.5566, dvohasek@isaca.org
Joanne Duffer, +1.847.660.5564, jduffer@isaca.org

ISACA
3701 Algonquin Road, Suite 1010
Rolling Meadows, IL 60008
USA